Qualche giorno fa è apparso sul sito del noto plugin SEO Yoast un importante avviso riguardante un bug riscontrato nella versione 7.0 che, in molti siti web, ha causato una perdita di traffico e di “ranking” nelle classifiche della SERP.  Vediamo ora nel dettaglio cosa è successo.
Il bug ha avuto inizio con la scheda denominata “Media” – la voce incriminata è infatti “Media & Attachment URLs” settabile su “yes” o “no”.

Responsabile del bug dunque è stata quest’opzione ma quale è il suo funzionamento? Cosa è andato storto con l’update del 6 Marzo 2018 e soprattutto come risolvere il problema con i motori di ricerca? Nella Dashboard di WordPress, alla voce SEO, il plugin Yoast dovrebbe mostrarti un avviso simile a questo:
yoast 7 avviso bug in dashboard

Media & Attachments: cosa sono normalmente?

Nei CMS come WordPress quando un’immagine viene caricata, di default, è prevista la creazione di una nuova URL oltre a quella dell’immagine – detta di “attachments”; quest’ultima è considerata in molti casi dannosa per la SEO. Per quale motivo? Il suo utilizzo incrementa il numero di contenuti presenti nel tuo sito e spesso non è utilizzata come dovrebbe.

your attachment URL’s are an important aspect of your site. You’re linking actively to these pages and these pages have real content on them (more than just a photo).

L’intento dei creatori del plugin è dunque quello, attraverso l’abilitazione del check in Media & Attachments, di rimediare a questo problema.

Il Bug di Yoast: cosa non ha funzionato?

The bug was simple yet very painful: when you updated from an earlier version of Yoast SEO to Yoast SEO 7.0-7.0.2 (specifically those versions), we would not always correctly convert the setting you had for the old setting into the new one. We accidentally set the setting to ‘no’. Because we overwrote the old settings during the update, we could not revert this bug later on.

In breve nel passaggio tra una versione e l’altra di yoast accidentalmente è stato settato “no” di default perdendo inoltre le vecchie preferenze in uso.
Chi non conosceva questa impostazione o non la riteneva interessante avrà probabilmente lasciato il check su “No” nella “scheda Media” prima di tutto questo. Se non hai utilizzato molto i file come “Attachments” (è il mio caso) non dovresti aver avuto problemi. Secondo quanto afferma John Mueller di Google il problema non dovrebbe aver dato luogo a effetti negativi in buona parte del web.
Diversi utenti che utilizzano yoast però hanno riscontrato più di altri il problema e per questo sono stati previsti diversi scenari ed stato rilasciato un “search index purge plugin”.

Soluzioni previste dal team Yoast e da Google

Le soluzioni che sono state rese note dipendono da diversi scenari. Innanzi tutto: il vostro sito ha avuto un calo di ranking o di traffico negli ultimi 2-3 mesi? Vediamo nel dettaglio i casi possibili:

  1. Il traffico e il ranking dei tuoi siti – negli ultimi mesi – sono rimasti nella norma: 
    Se la risposta a questa domanda è si: vai nella scheda Media di Yoast e setta “yes” in Media & Attachments e salva le modifiche.yoast v7 seo bug attachments
  2. Il traffico e il ranking negli ultimi mesi hanno subito un calo significativo
    Il team di yoast si scusa per l’inconveniente e raccomanda di settare il check box che trovi in Media & Accachments da “no” a “yes” e mette a disposizione un “purge plugin”. Leggi con attenzione le note degli autori prima di usarlo!
  3. Non sono sicuro…
    Se non riesci a capire se il sito è interessato o meno non fare nulla! Controlla solo se il tuo checkbox nella sezione media è su “yes”.

Puoi consultare il post originale sul sito di Yoast altre info sono disponibili su SEJ: search engine journal. Se vuoi invece maggiori dettagli sulle differenze tra i collegamenti di wordpress e come utilizzarli potresti trovare interessante questo post.

Un ultimo consiglio: ricordati di mantenere sempre aggiornata la versione del plug-in!
Good luck!